Migliori eventi astronomici del 2018 : agenda del cielo

Il 2018 è un anno di grande attività per amatori e professionisti dell’astronomia. Durante i prossimi dodici mesi ci godremo le belle piogge di stelle, superlune, eclissi, congiunzioni … Per non perdere nemmeno uno degli eventi astronomici di quest’anno, ecco il calendario astronomico 2018.marte-opposizione-2018

Questo calendario astronomico di eventi del cielo contiene le date per eventi celesti straordinari. La maggior parte degli eventi astronomici in questo calendario può essere vista ad occhio nudo, sebbene alcuni possano richiedere un buon binocolo per una migliore visione.

Riguardo agli eventi astronomici più importanti del 2018, possiamo evidenziare le opposizioni dei pianeti esterni, le elongazioni dei pianeti interni, le eclissi di Sole e Luna , le più belle congiunzioni di pianeti e stelle, le comete programmate per raggiungere il perielio quest’anno, le piogge di meteoriti, specialmente le Liridi (22 aprile), l’Arietidi (7 giugno), le Perseidi (12 agosto), le Draconidi (8 ottobre), le Orionidi (20 ottobre), le Leonidi (17 novembre) e le Geminidi (14 dicembre)

Quindi, per non perdere nessun evento astronomico del 2018, il calendario è organizzato in base a date e orari in UTC (Coordinated Universal Time), che dobbiamo convertire all’ora locale corrispondente. Per l’Italia è UTC + 1 (+ 2 dal 25 marzo al 28 ottobre)

Gennaio
Dopo la ” supermoon ” di inizio gennaio, in cui la Luna era nel punto più vicino alla Terra e poteva essere vista un po’ più grande e luminosa del normale, alla fine del mese, il 31 gennaio ci attende un’eclisse totale della luna, anche se non saremo in grado di vederla d’Italia. Si osserverà a ovest del Nord America, attraverso il Pacifico, in Asia e in Australia. Durante l’eclisse, la Luna gradualmente si scurisce e quindi acquisisce un rosso ruggine o rosso sangue. Il 31 è anche un giorno di luna blu, poiché è la seconda luna piena dello stesso mese.

2018:01:01 21:17 Mercurio massima elongazione ovest ( 22.66 ° )
2018:01:01 22:45 Luna al perigeo ( 356599 km)
2018:01:02 03:26 Luna piena
2018:01:03 17:25 Terra al perielio ( 0.983 UA)
3 gennaio Pioggia meteorica quadrantidi (Zhr 120)
2018:01:07 01:50 Marte in congiunzione con Giove , 0.20 ° S di Giove
2018:01:08 23:28 Ultimo quarto
2018:01:09 07:26 Venere in congiunzione superiore
2018:01:11 09:24 Luna in congiunzione con Giove , 4.17 ° N di Giove
2018:01:11 13:37 Luna in congiunzione con Marte , 4.39 ° N di Marte
2018:01:13 07:37 Mercurio in congiunzione con Saturno , 0.64 ° S di Saturno
2018:01:14 22:12 Urano in quadratura
2018:01:15 02:48 Luna in congiunzione con Saturno , 2.64 ° N di Saturno
2018:01:15 03:35 Luna al apogeo ( 406466 km)
2018:01:15 08:04 Luna in congiunzione con Mercurio, 3.37 ° N di Mercurio
2018:01:17 03:20 Luna nuova
2018:01:17 07:34 Luna in congiunzione con Venere , 2.46 ° N di Venere
17 gennaio Pioggia meteorica delta cancridi (Zhr 4)
2018:01:24 23:22 Primo quarto
2018:01:30 10:11 Luna al perigeo ( 358948 km)
2018:01:31 14:27 Luna piena

Febbraio
Il 15 febbraio abbiamo la Luna nuova. Questa fase si verifica alle 21:05 UTC. È il momento migliore del mese per osservare oggetti deboli come galassie e ammassi stellari perché non c’è luce lunare che disturba.
Avremo anche un’eclissi solare parziale. Un’eclissi solare parziale si verifica quando la Luna copre solo una parte del Sole. Ricordiamo che questo tipo di eclissi può essere osservato in sicurezza solo con uno speciale filtro solare. Questa eclissi parziale sarà visibile solo in alcune parti del Cile, dell’Argentina e dell’Antartide.

2018:02:07 16:57 Ultimo quarto
2018:02:07 22:59 Luna in congiunzione con Giove , 4.13 ° N di Giove
7-8 febbraio Pioggia meteorica alfa-centáuridas (Zhr 8)
2018:02:09 07:42 Luna in congiunzione con Marte , 4.31 ° N di Marte
2018:02:11 00:19 Giove in quadratura
2018:02:11 15:15 Luna in congiunzione con Saturno , 2.48 ° N di Saturno
2018:02:11 15:39 Luna al apogeo ( 405710 km)
2018:02:15 19:11 Luna in congiunzione con Mercurio, 1.06 ° N di Mercurio
2018:02:15 22:05 Luna nuova
2018:02:16 17:40 Luna in congiunzione con Venere , 0.54 ° S di Venere
2018:02:17 13:13 Mercurio in congiunzione superiore
2018:02:21 19:56 Venere in congiunzione con Nettuno , 0.54 ° S di Nettuno
2018:02:23 09:11 Primo quarto
24 febbraio: Pioggia meteorica delta-leonidi (Zhr 4).
2018:02:25 13:35 Mercurio in congiunzione con Nettuno , 0.43 ° S di Nettuno
2018:02:27 15:05 Luna al perigeo ( 363821 km)

Marzo
Marzo ha molte attività astronomiche:
15 marzo: il pianeta Mercurio raggiunge il più alto allungamento orientale di 18,4 gradi dal Sole. Questo è il momento migliore per vedere Mercurio, poiché si troverà nel suo punto più alto all’orizzonte nel cielo notturno . Cerca il pianeta subito dopo il tramonto.
17 marzo: New Moon . La Luna si troverà sullo stesso lato della Terra come il Sole e non sarà visibile nel cielo notturno. Questa fase si verifica alle 13:12 UTC.

20 marzo Inizia la primavera
l’ equinozio di marzo si verifica alle 16:15 UTC. Il Sole splenderà direttamente sull’equatore, accogliendo il primo giorno di primavera (equinozio di primavera) nell’emisfero settentrionale e il primo giorno di autunno (equinozio d’autunno) nell’emisfero australe.
31 marzo: luna piena . La Luna si troverà sul lato opposto della Terra poiché il Sole e la sua faccia saranno completamente illuminati. Questa fase si verifica alle 12:37 UTC. Ancora una volta è la seconda luna piena del mese, quindi avremo una bellissima luna blu. Quest’anno è particolarmente singolare, poiché entrambi i mesi, gennaio e marzo, contengono due lune piene, mentre febbraio non ha una luna piena.

2018:03:02 01:53 Luna piena
2018:03:04 15:19 Nettuno in congiunzione
2018:03:04 19:07 Mercurio in congiunzione con Venere , 1.11 ° N di Venere
2018:03:07 09:57 Luna in congiunzione con Giove , 3.96 ° N di Giove
2018:03:09 12:23 Ultimo quarto
2018:03:10 01:56 Luna in congiunzione con Marte , 3.81 ° N di Marte
2018:03:11 03:03 Luna in congiunzione con Saturno , 2.24 ° N di Saturno
2018:03:11 10:28 Luna al apogeo ( 404679 km)
13 marzo: Pioggia di gamma-normides
2018:03:15 15:55 Mercurio massima elongazione est ( 18.40 ° )
2018:03:17 14:15 Luna nuova
2018:03:18 23:02 Luna in congiunzione con Venere , 3.53 ° S di Venere
2018:03:19 00:50 Luna in congiunzione con Mercurio, 7.30 ° S di Mercurio
2018:03:20 04:47 Mercurio in congiunzione con Venere , 3.87 ° N di Venere
2018:03:20 16:15 Equinozio di primavera
2018:03:24 16:37 Primo quarto
2018:03:24 16:45 Marte in quadratura
25 marzo: pioggia meteorica Virginidi (Zhr 6)
2018:03:26 19:26 Luna al perigeo ( 369104 km)
2018:03:29 02:07 Venere in congiunzione con Urano , 0.07 ° S di Urano
2018:03:29 14:20 Saturno in quadratura
2018:03:31 13:41 Luna piena

Aprile
Anche il mese di aprile presenta una grande attività per gli appassionati di astronomia:
16 aprile: New Moon. La Luna si troverà sullo stesso lato della Terra come il Sole e non sarà visibile nel cielo notturno. Questa fase si verifica alle 01:58 UTC. Approfitta di questo momento per contemplare oggetti deboli come galassie e ammassi stellari perché la Luna non interferirà.
22-23 aprile: Pioggia di Liridi. Le liridi producono generalmente circa 20 meteore all’ora al massimo. È prodotto grazie alle particelle di polvere lasciate dalla Cometa C / 1861 G1 Thatcher, scoperta nel 1861. Il suo periodo va dal 16 al 25 aprile, con il massimo all’alba dal 22 al 23. Queste meteore possono a volte produrre tracce di polvere brillante che durano diversi secondi. La Luna non sarà un problema, quindi vai in un posto buio dopo la mezzanotte. Le meteore si irradieranno dalla costellazione della Lyra, ma possono apparire in qualsiasi parte del cielo.

Mercurio e luna piena
29 aprile: il pianeta Mercurio raggiunge il massimo allungamento occidentale. Questo è il momento migliore per vedere Mercurio , poiché sarà nel punto più alto all’orizzonte nel cielo del mattino. Cerca il pianeta ad est del cielo poco prima dell’alba.
30 aprile: luna piena. Questa fase si verifica alle 02:02 UTC. Questa luna piena era conosciuta dalle prime tribù native americane come la Luna Rosa, perché il suo aspetto ispirava la forma e il colore di un tipo di muschio rosato e fiori selvatici Phlox, uno dei primi fiori primaverili.

2018:04:01 18:49 Mercurio in congiunzione inferiore
2018:04:02 15:20 Marte in congiunzione con Saturno , 1.26 ° S di Saturno
2018:04:03 17:08 Luna in congiunzione con Giove , 3.75 ° N di Giove
2018:04:07 13:16 Luna in congiunzione con Saturno , 1.94 ° N di Saturno
2018:04:07 18:42 Luna in congiunzione con Marte , 3.14 ° N di Marte
2018:04:08 06:38 Luna al apogeo ( 404124 km)
2018:04:08 08:20 Ultimo quarto
2018:04:14 13:14 Luna in congiunzione con Mercurio, 3.64 ° S di Mercurio
2018:04:16 01:58 Luna nuova
2018:04:17 23:08 Luna in congiunzione con Venere , 5.20 ° S di Venere
2018:04:18 15:34 Urano in congiunzione
2018:04:20 14:52 Luna al perigeo ( 368770 km)
2018:04:22 22:47 Primo quarto
22 aprile Pioggia meteore Liridi (Zhr 18)
24 aprile Pioggia meteore di pi-púppidi (Zhr variabili).
2018:04:29 19:24 Mercurio massima elongazione ovest ( 27.02 ° )
2018:04:30 02:02 Luna piena
2018:04:30 20:14 Luna in congiunzione con Giove , 3.67 ° N di Giove

Maggio
6 e 7 maggio: Eta Aquaridi . Questa pioggia di stelle è in grado di produrre fino a 60 meteore all’ora al massimo. La maggior parte dell’attività sarà vista nell’emisfero australe. Nell’emisfero settentrionale, la frequenza può raggiungere circa 30 meteore all’ora. Questa pioggia di meteoriti è causata da particelle di polvere lasciate dalla cometa di Halley. Eta Aquarids sarà visibile dal 19 aprile al 28 maggio. Quest’anno raggiunge il suo picco la notte tra il 6 e il 7 maggio. Se sei paziente, vedrai buone meteore. Ricorda che il suo radiante proviene dalla costellazione dell’Acquario, ma può apparire ovunque nel cielo.
9 maggio: Giove in opposizione. Il pianeta gigante sarà nel punto più vicino alla Terra e la sua faccia sarà completamente illuminata dal Sole. Sarà più luminoso che in qualsiasi altro periodo dell’anno e visibile per tutta la notte.

Le lune di maggio
15 maggio: New Moon. Questa fase si verifica alle 11:48 UTC. Questo è il periodo migliore del mese per osservare gli oggetti deboli.
29 maggio: luna piena Questa fase si verifica alle 14:19 UTC. Questa luna piena era conosciuta dalle prime tribù dei nativi americani come la luna dei fiori perché questo era il periodo dell’anno in cui i fiori apparivano in abbondanza.

2018:05:04 20:59 Luna in congiunzione con Saturno , 1.71 ° N di Saturno
2018:05:06 01:19 Luna al apogeo ( 404425 km)
2018:05:06 07:21 Luna in congiunzione con Marte , 2.74 ° N di Marte
6 maggio: Pioggia meteore eta aquaridi (Zhr 60)
2018:05:08 03:11 Ultimo quarto
2018:05:09 01:25 Giove in opposizione
2018:05:13 12:07 Mercurio in congiunzione con Urano , 2.20 ° S di Urano
2018:05:13 20:00 Luna in congiunzione con Mercurio, 2.27 ° S di Mercurio
2018:05:15 11:48 Luna nuova
2018:05:17 19:21 Luna in congiunzione con Venere , 4.80 ° S di Venere
2018:05:17 22:37 Luna al perigeo ( 363773 km)
2018:05:22 04:51 Primo quarto
2018:05:27 20:50 Luna in congiunzione con Giove , 3.78 ° N di Giove
2018:05:29 14:19 Luna piena

Giugno
13 giugno: New Moon. La Luna si troverà sullo stesso lato della Terra come il Sole e non sarà visibile nel cielo notturno. Questa fase si verifica alle 19:44 UTC. Cogli l’opportunità di vedere le tue galassie preferite perché non c’è luce lunare che interferisce.
21 giugno: solstizio di giugno . Il solstizio di giugno si verifica alle 10:07 UTC. Il Polo Nord della Terra si sposterà verso il Sole, che avrà raggiunto la sua posizione più settentrionale nel cielo e sarà direttamente sopra il Tropico del Cancro a 23,44 gradi di latitudine nord. Siamo di fronte al primo giorno d’estate (solstizio d’estate) nell’emisfero nord e il primo giorno d’inverno (solstizio d’inverno) nell’emisfero australe.

Saturno e luna piena a giugno
27 giugno: Saturno in opposizione. Il pianeta con gli anelli si troverà nel punto più vicino alla Terra e il suo volto sarà completamente illuminato dal Sole. Sarà più luminoso che in qualsiasi altro periodo dell’anno e visibile per tutta la notte. Questo è il momento migliore per vedere e fotografare Saturno e le sue lune. Un telescopio medio o grande ti permetterà di vedere gli anelli di Saturno e alcune delle sue lune più luminose.
28 giugno: luna piena. La Luna si troverà sul lato opposto della Terra poiché il Sole e la sua faccia saranno completamente illuminati. Questa fase si verifica alle 04:53 UTC. Questa luna piena era conosciuta dalle prime tribù native americane come la luna piena di fragole o “luna fragola”, perché indicava il periodo dell’anno per raccogliere frutti maturi.

2018:06:01 01:51 Luna in congiunzione con Saturno , 1.66 ° N di Saturno
2018:06:02 17:04 Luna al apogeo ( 405308 km)
2018:06:03 11:22 Luna in congiunzione con Marte , 3.14 ° N di Marte
2018:06:06 02:51 Mercurio in congiunzione superiore
2018:06:06 19:34 Ultimo quarto
2018:06:07 07:15 Nettuno in quadratura
Pioggia di meteore Arietidi (Zhr 52)
2018:06:13 19:44 Luna nuova
2018:06:14 14:06 Luna in congiunzione con Mercurio, 4.57 ° S di Mercurio
2018:06:15 01:32 Luna al perigeo ( 359570 km)
2018:06:16 13:17 Luna in congiunzione con Venere , 2.32 ° S di Venere
2018:06:20 11:53 Primo quarto
2018:06:21 10:07 Solstizio d’estate
2018:06:23 22:13 Luna in congiunzione con Giove , 4.02 ° N di Giove
2018:06:27 13:39 Saturno in opposizione
2018:06:28 04:31 Luna in congiunzione con Saturno , 1.79 ° N di Saturno
2018:06:28 04:53 Luna piena
2018:06:30 03:07 Luna al apogeo ( 406096 km)

Luglio
12 luglio: il pianeta Mercurio raggiunge il più alto allungamento orientale di 26.4 gradi dal Sole. Questo è il momento migliore per vedere Mercurio, poiché sarà nel punto più alto all’orizzonte nel cielo notturno.
13 luglio: eclissi solare parziale. Questa eclissi parziale sarà visibile solo nella punta meridionale dell’Australia e dell’Antartide.
27 luglio: luna piena . Questa fase si verifica alle 20:22 UTC. Questa luna piena era conosciuta dalle prime tribù native americane come Full Thunder Moon ‘(Thunder Moon).

Eclisse di Luna, Marte e pioggia di stelle a luglio
27 luglio: eclissi lunare totale. L’eclissi sarà visibile in gran parte dell’Europa, Africa, Asia centrale e occidentale, Oceano Indiano e Australia occidentale.
27 luglio: Grande opposizione di Marte. Il pianeta rosso si troverà in condizioni molto favorevoli per l’osservazione e cioè nel punto più vicino alla Terra, 57,6 milioni di Km (grande opposizione che si verifica ogni 15 anni circa) e la sua faccia sarà completamente illuminata dal Sole. Sarà più luminoso che in qualsiasi altro momento dell’anno e visibile per tutta la notte. Questo è il momento migliore per vedere e fotografare Marte. Un telescopio di medie dimensioni ti permetterà di vedere alcuni dettagli scuri sulla superficie arancione del pianeta.
28 e 29 luglio: pioggia di meteoriti Delta Aquáridi . È una pioggia di meteoriti di medio livello, che può produrre fino a 20 meteore all’ora al suo apice. È prodotto dai resti lasciati dalle comete Marsden e Kracht ed è osservabile dal 12 luglio al 23 agosto. Quest’anno raggiunge il suo picco nella notte tra il 28 e il 29 luglio. La quasi luna piena sarà un problema quest’anno, appannando tutte le meteore meno luminose. Le meteore si irradieranno dalla costellazione dell’Acquario, ma possono apparire ovunque nel cielo.

2018:07:01 00:12 Luna in congiunzione con Marte , 4.72 ° N di Marte
2018:07:05 08:32 Terra al afelio ( 1.017 UA)
2018:07:06 08:54 Ultimo quarto
2018:07:12 06:16 Mercurio massima elongazione est ( 26.42 ° )
13 luglio: eclissi solare parziale.
2018:07:13 03:50 Luna nuova
2018:07:13 09:36 Luna al perigeo ( 357551 km)
2018:07:15 00:14 Luna in congiunzione con Mercurio, 2.15 ° N di Mercurio
2018:07:16 05:37 Luna in congiunzione con Venere , 1.57 ° N di Venere
2018:07:19 20:54 Primo quarto
2018:07:21 03:31 Luna in congiunzione con Giove , 4.22 ° N di Giove
2018:07:25 06:45 Luna in congiunzione con Saturno , 2.01 ° N di Saturno
2018:07:25 13:04 Urano in quadratura
2018:07:27 06:06 Marte in opposizione (grande opposizione)
2018:07:27 06:56 Luna al apogeo ( 406265 km)
2018:07:27 19:50 Luna in congiunzione con Marte , 6.66 ° N di Marte
2018:07:27 21:24 Luna piena
28 luglio Pioggia meteore Delta Aquaridi meridionali (Zhr 20)

Agosto
11 agosto: New Moon. Questa fase si verifica alle 09:58 UTC.
11 agosto: parziale eclissi solare . L’ eclissi parziale sarà visibile in alcune parti del Canada nordorientale, la Groenlandia, l’estremo nord dell’Europa e il nord e l’est dell’Asia. Sembrerà migliore nel nord della Russia con una copertura del 68%.
12 e 13 agosto: Pioggia di Perseidi . Le Perseidi rappresentano una delle migliori piogge meteoriche da osservare, producendo fino a 120 meteore all’ora al massimo. È prodotto dalla cometa Swift-Tuttle, scoperta nel 1862. Le Perseidi sono famose per la produzione di un gran numero di meteore luminose. Possono essere osservate dal 17 luglio al 24 agosto, raggiungendo il suo picco nella notte tra il 12 e il 13 agosto. La luna non sarà un problema e possiamo goderci uno spettacolo eccellente. Le meteore si irradieranno dalla costellazione di Perseo, ma possono apparire ovunque nel cielo.

Venere, Mercurio e luna piena in agosto
17 agosto: il pianeta Venere raggiunge il più alto allungamento orientale di 45,9 gradi dal Sole. Questo è il momento migliore per vedere Venere, poiché si troverà nel suo punto più alto all’orizzonte nel cielo notturno. Cerca Venere nel cielo occidentale dopo il tramonto.
26 agosto: luna piena Questa fase si verifica alle 11:57 UTC. Questa luna piena era conosciuta dalle prime tribù native americane come la “luna verde del grano”.
26 agosto: il pianeta Mercurio raggiunge il massimo allungamento occidentale di 18.3 gradi dal Sole. Questo è il momento migliore per vedere Mercurio. Per individuarlo, cerca il pianeta ad est del cielo poco prima dell’alba.

2018:08:04 19:21 Ultimo quarto
4 agosto : Pioggia meteore sud iota-aquaridi (Zhr 4)
2018:08:07 00:21 Giove in quadratura
8 agosto : Pioggia meteore nord delta-aquaridi (Zhr 4)
2018:08:09 03:01 Mercurio in congiunzione inferiore
2018:08:10 18:52 Luna al perigeo ( 358165 km)
2018:08:11 04:55 Luna in congiunzione con Mercurio, 5.38 ° N di Mercurio
2018:08:11 09:58 Luna nuova
11 agosto: parziale eclissi solare
12 e 13 agosto: Pioggia meteore Perseidi (Zhr 120)
2018:08:14 19:06 Luna in congiunzione con Venere , 5.89 ° N di Venere
2018:08:17 14:07 Luna in congiunzione con Giove , 4.29 ° N di Giove
2018:08:17 16:58 Venere massima elongazione est ( 45.92 ° )
2018:08:18 08:51 Primo quarto
20 agosto : Pioggia meteore nord iota-aquaridi (Zhr 4)
2018:08:21 10:34 Luna in congiunzione con Saturno , 2.13 ° N di Saturno
2018:08:23 12:31 Luna al apogeo ( 405753 km)
2018:08:23 15:21 Luna in congiunzione con Marte , 6.74 ° N di Marte
2018:08:26 11:57 Luna piena
2018:08:26 21:35 Mercurio massima elongazione ovest ( 18.32 ° )

Settembre
7 settembre: Nettuno in opposizione. Il gigantesco pianeta blu sarà nel punto più vicino alla Terra e la sua faccia sarà completamente illuminata dal Sole. Sarà più luminoso che in qualsiasi altro periodo dell’anno e visibile per tutta la notte. Questo è il momento migliore per vedere e fotografare Nettuno. A causa della sua estrema distanza dalla Terra, apparirà solo come un piccolo punto blu su tutti i telescopi, tranne i più potenti.
9 settembre: New Moon . Questa fase si verifica alle 18:01 UTC.

La cometa 21P / Giacobini-Zinner
A settembre potremo osservare la 21P / Giacobini-Zinner, cometa periodica con rivoluzione attorno al sole di 6,5 anni che causa, con i resti dei suoi detriti, lo sciame meteorico delle Draconidi. L’11 settembre passerà alla minima distanza con la Terra a soli 0,39 UA. Intorno al 13 settembre la vedremo nei pressi di M37, ammasso aperto nella costellazione dell’Auriga

Equinozio e luna piena a settembre
23 settembre: l’ equinozio di settembre si verifica alle 01:54 UTC. Il Sole splenderà direttamente sull’equatore e ci saranno quasi parti uguali del giorno e della notte in tutto il mondo. È anche il primo giorno di autunno (equinozio d’ autunno ) nell’emisfero settentrionale e il primo giorno di primavera (equinozio di primavera) nell’emisfero australe.

25 settembre: luna piena. La Luna si troverà sul lato opposto della Terra poiché il Sole e la sua faccia saranno completamente illuminati. Questa fase si verifica alle 02:53 UTC. Questa luna piena era conosciuta dalle prime tribù native americane come Full Corn Moon o “luna di mais” perché il mais viene raccolto in questo periodo dell’anno.

1 settembre: Pioggia meteore alfa-aurigidi (Zhr 7)
2018:09:03 03:41 Ultimo quarto
2018:09:07 19:37 Nettuno in opposizione
8 settembre: Pioggia meteore Perseidi di settembre (Zhr 6)
2018:09:08 01:51 Luna al perigeo ( 361371 km)
2018:09:08 23:57 Luna in congiunzione con Mercurio, 0.89 ° N di Mercurio
2018:09:09 18:01 Luna nuova
11 sept Cometa 21P/Giacobini-Zinner a minima distanza dalla Terra 0,39 UA (mag, prevista 7,5)
2018:09:12 23:32 Luna in congiunzione con Venere , 9.86 ° N di Venere
2018:09:14 05:34 Luna in congiunzione con Giove , 4.18 ° N di Giove
2018:09:17 00:18 Primo quarto
2018:09:17 17:26 Luna in congiunzione con Saturno , 2.07 ° N di Saturno
2018:09:20 02:11 Luna al apogeo ( 404859 km)
2018:09:20 05:26 Luna in congiunzione con Marte , 4.74 ° N di Marte
20 settembre: Pioggia meteore Piscidi (Zhr 4)
2018:09:21 02:38 Mercurio in congiunzione superiore
2018:09:23 01:54 Equinozio d’autunno
2018:09:25 02:53 Luna piena
2018:09:26 00:25 Saturno in quadratura

Ottobre
8 ottobre: pioggia di meteoriti dei Draconidi. Le Draconidi sono una piccola pioggia di meteoriti che produce solo 10 meteore all’ora. È prodotto dai granelli di polvere lasciati dalla cometa 21P Giacobini-Zinner, che è stata scoperta per la prima volta nel 1900. È una pioggia piuttosto insolita, dal momento che la vista migliore è nel primo pomeriggio e non all’inizio mattina come succede con la maggior parte delle piogge di stelle. Si può osservare dal 6 al 10 ottobre e raggiunge il suo picco quest’anno nella notte dell’8 ottobre. Questo sarà un anno eccellente per osservare le Draconidi perché non ci sarà il chiaro di luna a rovinare lo spettacolo. Le meteore si irradieranno dalla costellazione del Draco, ma possono apparire ovunque nel cielo.
9 ottobre: New Moon. Questa fase si verifica alle 03:47 UTC.
21-22 ottobre: Pioggia di stelle Orionidi. Le Orionidi producono fino a 20 meteore all’ora al massimo. È prodotto dai granelli di polvere lasciati dalla cometa di Halley, che è conosciuta e osservata fin dall’antichità. Può essere osservata dal 2 ottobre al 7 novembre. Quest’anno raggiunge il suo picco nella notte tra il 21 e il 22 ottobre. La luna quasi piena bloccherà alcune delle meteore più deboli quest’anno, ma le Orionidi tendono ad essere abbastanza luminose, quindi potrebbe comunque essere un bello spettacolo. Le meteore si irradieranno dalla costellazione di Orione, ma possono apparire ovunque nel cielo.

Urano e luna piena in ottobre
24 ottobre: Urano in opposizione. Il pianeta blu-verde sarà nel punto più vicino alla Terra e la sua faccia sarà completamente illuminata dal Sole. Sarà più luminoso che in qualsiasi altro momento dell’anno e visibile per tutta la notte. Questo è il momento migliore per vedere Urano. A causa della sua distanza, Urano apparirà solo come un piccolo punto blu-verde su tutti i telescopi, tranne i più potenti.
24 ottobre: luna piena. Questa fase si verifica alle 16:46 UTC. Questa luna piena era conosciuta dalle prime tribù native americane come la luna dei cacciatori o “luna del cacciatore”, perché la sua luce è tradizionalmente usata per la caccia.

2018:10:02 10:49 Ultimo quarto
2018:10:05 23:32 Luna al perigeo ( 366429 km)
8 ottobre : piogge meteore Draconidi (Zhr 10)
2018:10:09 03:47 Luna nuova
2018:10:10 05:39 Luna in congiunzione con Mercurio, 5.51 ° N di Mercurio
2018:10:10 23:17 Luna in congiunzione con Venere , 12.41 ° N di Venere
2018:10:12 00:15 Luna in congiunzione con Giove , 3.94 ° N di Giove
2018:10:15 03:42 Luna in congiunzione con Saturno , 1.81 ° N di Saturno
2018:10:15 21:13 Mercurio in congiunzione con Venere , 6.26 ° N di Venere
2018:10:16 19:05 Primo quarto
2018:10:17 20:21 Luna al apogeo ( 404212 km)
18 ottobre: Pioggia meteore geminidi epsilon (Zhr 3)
2018:10:18 12:53 Luna in congiunzione con Marte , 1.90 ° N di Marte
21 ottobre: Pioggia meteore Orionidi (Zhr 20)
2018:10:24 02:05 Urano in opposizione
2018:10:24 16:46 Luna piena
2018:10:26 15:18 Venere in congiunzione inferiore
2018:10:29 12:07 Mercurio in congiunzione con Giove , 3.14 ° S di Giove
2018:10:31 17:43 Ultimo quarto
2018:10:31 20:21 Luna al perigeo ( 370356 km)

Novembre
5 e 6 novembre: Pioggia delle Tauridi. Le Tauridi sono una piccola pioggia di meteoriti di lunga durata che produce solo 5-10 meteore all’ora. Nasce da due flussi separati. Il primo è prodotto dai granelli di polvere lasciati dall’ Asteroide 2004 TG10. La seconda sequenza è prodotta dai detriti lasciati dalla Cometa 2P Encke. La pioggia di Tauridi si svolge dal 7 settembre al 10 dicembre. Quest’anno raggiunge il suo picco nella notte del 5 novembre. La sottile luna crescente lascerà il cielo scuro per una buona osservazione, soprattutto dopo mezzanotte. Le meteore si irradieranno dalla costellazione del Toro, ma possono apparire in qualsiasi parte del cielo.
6 novembre: il pianeta Mercurio raggiunge il più alto allungamento orientale di 23.3 gradi dal Sole. Questo è il momento migliore per vedere Mercurio, poiché si troverà nel suo punto più alto all’orizzonte nel cielo notturno.
7 novembre: New Moon. Questa fase si verifica alle 16:02 UTC.

Leonidi e luna piena
17 e 18 novembre: pioggia di meteore delle Leonidi . Le Leonidi sono una pioggia di stelle medie, producendo fino a 15 meteore all’ora al massimo. Questa pioggia è unica poiché ha un picco ciclonico ogni 33 anni, in cui si possono vedere centinaia di meteore all’ora. L’ultimo di questi picchi si è verificato nel 2001. Le Leonidi sono prodotte dai granelli di polvere lasciati dalla cometa Tempel-Tuttle, che è stata scoperta nel 1865. La pioggia può essere osservata dal 6 al 30 novembre e il giorno migliore sarà da 17 a 18 novembre Il cielo sarà abbastanza scuro per quello che potrebbe essere un bello spettacolo all’alba. Le meteore si irradieranno dalla costellazione del Leone, ma possono apparire in qualsiasi parte del cielo.
23 novembre: luna piena. Questa fase si verifica alle 05:40 UTC. Questa luna piena era conosciuta dalle prime tribù native americane come Full Beaver Moon o “beaver moon”, poiché è il periodo dell’anno in cui si posizionano trappole per castori prima che le paludi ei fiumi si congelino.

5 novembre: Pioggia meteore Tauridi sud (Zhr 5)
2018:11:06 09:21 Luna in congiunzione con Venere , 8.84 ° N di Venere
2018:11:06 16:06 Mercurio massima elongazione est ( 23.32 ° )
2018:11:07 16:02 Luna nuova
2018:11:08 20:09 Luna in congiunzione con Giove , 3.65 ° N di Giove
2018:11:09 14:39 Luna in congiunzione con Mercurio, 6.58 ° N di Mercurio
12 novembre: Pioggia meteore Tauridi nord (Zhr 5)
2018:11:11 16:27 Luna in congiunzione con Saturno , 1.46 ° N di Saturno
2018:11:14 16:49 Luna al apogeo ( 404333 km)
2018:11:15 15:57 Primo quarto
2018:11:16 06:05 Luna in congiunzione con Marte , 0.96 ° S di Marte
17 novembre: Pioggia meteore Leonidi (Zhr variabile)
21 novembre: Pioggia meteore alfa-monocerotidi (Zhr var.)
2018:11:23 05:40 Luna piena
2018:11:26 07:43 Giove in congiunzione
2018:11:26 12:54 Luna al perigeo ( 366553 km)
2018:11:27 10:09 Mercurio in congiunzione inferiore
2018:11:27 23:15 Mercurio in congiunzione con Giove , 0.43 ° N di Giove
2018:11:30 01:22 Ultimo quarto

Dicembre
7 dicembre: New Moon . Questa fase si verifica alle 07:20 UTC. Questo è il momento migliore del mese per osservare oggetti deboli come galassie e ammassi stellari perché non c’è luce lunare che interferisce.
13 e 14 dicembre: Pioggia di meteoriti Geminidi. Le Geminidi sono le regine delle piogge di meteoriti. È considerato da molti la migliore pioggia di stelle, producendo fino a 120 meteore multicolori all’ora al massimo. È prodotta da resti lasciati da un asteroide conosciuto come 3200 Phaethon, che è stato scoperto nel 1982. Questa pioggia si verifica ogni anno dal 7 al 17 dicembre. Il suo momento di massimo quest’anno sarà nella notte tra il 13 e il 14 dicembre. La Luna non sarà un problema. Le meteore si irradiano dalla costellazione dei Gemelli, ma possono apparire ovunque nel cielo.
15 dicembre: il pianeta Mercurio raggiunge il più alto allungamento occidentale di 21.3 gradi dal Sole. Questo è il periodo migliore per vedere Mercurio, poiché si troverà nel suo punto più alto all’orizzonte nel cielo del mattino.

la cometa 46P / Wirtanen.
A dicembre potremo osservare la cometa 46P / Wirtanen. Si tratta di una cometa periodica con rivoluzione attorno al sole di 5,44 anni. In questo passaggio si avvicinerà molto alla terra e precisamente a soli 0,07 UA (11,626,755 km) il giorno 15 con mag. prevista 6 (forse anche meno). Potremo osservarla verso nord a occhio nudo o con un semplice binocolo 10×50

Solstizio d’inverno, luna piena e pioggia di Ursidi
21 dicembre: solstizio di dicembre . Il solstizio di dicembre si verifica alle 22:23 UTC. Il Polo Sud della Terra sarà inclinato verso il Sole, che avrà raggiunto la sua posizione più meridionale nel cielo e sarà direttamente sopra il Tropico del Capricorno a 23,44 gradi di latitudine sud. Questo è il primo giorno di inverno (solstizio invernale) nell’emisfero settentrionale e il primo giorno di estate (solstizio d’estate) nell’emisfero australe
22 dicembre: luna piena . Questa fase si verifica alle 17:49 UTC. Questa luna piena era conosciuta dalle prime tribù native americane come la luna piena fredda perché questo è il periodo dell’anno in cui la fredda aria invernale si deposita e le notti diventano lunghe e buie.
21 e 22 dicembre: pioggia di stelle delle Ursidi . Le Ursidi sono una piccola pioggia di meteoriti che produce tra 5 e 10 meteore all’ora. È prodotto dai granelli di polvere lasciati dalla cometa Tuttle, che fu scoperta per la prima volta nel 1790. La pioggia ha luogo dal 17 al 25 dicembre, con il suo picco quest’anno nella notte tra il 21 e il 22 dicembre. Quest’anno, il bagliore della luna piena nasconderà tutte le meteore più deboli. Le meteore si irradieranno dalla costellazione dell’Orsa Minore, ma possono apparire ovunque nel cielo.

2 dicembre: pioggia meteore chi-orionidi (Zhr 3)
2018:12:03 01:58 Marte in quadratura
2018:12:03 22:08 Luna in congiunzione con Venere , 3.38 ° N di Venere
2018:12:05 22:54 Luna in congiunzione con Mercurio, 1.80 ° N di Mercurio
2018:12:05 23:40 Nettuno in quadratura
2018:12:06 15:33 Luna in congiunzione con Giove , 3.36 ° N di Giove
6 dicembre: pioggia meteore fenicidi (Zhr var,)
2018:12:07 07:20 Luna nuova
2018:12:07 15:23 Marte in congiunzione con Nettuno , 0.04 ° N di Nettuno
2018:12:09 06:10 Luna in congiunzione con Saturno , 1.13 ° N di Saturno
9 dicembre: Pioggia meteore monocerotidi (Zhr 3)
2018:12:12 13:16 Luna al apogeo ( 405178 km)
13 e 14 dicembre: Pioggia di meteore Geminidi (Zhr 120)
2018:12:15 03:22 Luna in congiunzione con Marte , 3.37 ° S di Marte
2018:12:15 12:26 Mercurio massima elongazione ovest ( 21.27 ° )
2018:12:15 12:51 Primo quarto
15 dec Cometa 46P/Wirtanen a minima distanza da Terra ( 0.077 UA ) mag. prevista 6.
20 dicembre: Pioggia meteore coma berenicidi (Zhr 5).
2018:12:21 18:43 Mercurio in congiunzione con Giove , 0.84 ° N di Giove
2018:12:21 22:23 Solstizio di inverno
21 dicembre: pioggia meteore Ursidi (Zhr 10)
2018:12:22 17:49 Luna piena
2018:12:24 11:23 Luna al perigeo ( 361008 km)
2018:12:29 10:37 Ultimo quarto

Lascia un commento