Come pitturare una stanza

Pitturare una stanza non è un lavoro difficile a patto che si seguano delle semplici regole quì elencate per la buona riuscita del lavoro.

Preparare la stanza :

Prima di tutto dovremo spostare tutto cio che possiamo in altro luogo o stanza. Possiamo eventualmente lasciare e spostare l’armadio al centro stanza e poi coprirlo con un telo protettivo. E’ consigliabile coprire anche il pavimento con cartoni o naylon. Stacchiamo dal muro quadri, chiodi che non utilizzeremo più, copriplacche elettriche etc.. Ora copriamo con del nastro di carta da 2 o 3 cm i bordi delle porte, delle finestre e del battiscopa. (vedi figura 1)

Immagine-nastro-carta-battiscopa
Preparare i muri :

Controlliamo il soffitto e le pareti facendo cadere eventuali parti di intonaco scoppiate ed allargando leggermente eventuali crepe e buchi vari. Stucchiamo queste zone con 2 mani di stucco intervallate da 5 o 6 ore. Quando queste zone saranno ben asciutte le spianeremo con della carta vetrata. Infine passiamo su tutte le superfici con una spugnetta abrasiva fine per far si che la vernice si possa ancorare bene. Quando il tutto sara ben lisciato passare 1 mano di fissativo acrilico e lasciare asciugare 7 – 8 ore.

Tinteggiare la stanza :

Cominciamo a pitturare il soffitto con una pennellessa con setole morbide (15 x 5 va bene) dando una mano di pittura a tempera o semilavabile traspirante (questa pittura e sempre consigliabile per bagni, cucine e soffitti). Lavorare a zone (come illustrato in figura 2) stando attenti a non saltare pezzi e a coprire perfettamente tutta la superfice. Dopo 6 o 7 ore dare una seconda mano incrociando il verso con la mano precedente (figura 3).

immagine-pittura-soffitto-stanza

Solo quando il soffitto sarà terminato potremo passare a pitturare i muri facendo una parete per volta. Se il colore differisce dal soffitto mettere lungo il perimetro di quest’ultimo (angolo parte soffitto) del nastro di carta. Incominciare a fare la metà parete superiore lavorando a zone  per poi passare alla parte inferiore oltrepassando di 10 o 15 cm la fascia pitturata in precedenza (figura 4). Anche in questa fase di lavoro fare attenzione a non saltare pezzi ed a coprire tutta la superfice. Quando tutte le pareti della stanza saranno pitturate lasciare asciugare 6 o 7 ore per poi passare una seconda mano invertendo il verso di applicazione (figura 5).

immagine-pittura-parete-stanza

Al termine di queste operazioni e quando la pittura sara asciugata osservare la stanza e se il lavoro ci soddisfa rimuovere il nastro da porte, finestre e battiscopa e fare eventuali piccoli ritocchi. Infine, per ultimo, rimuovere i cartoni dal pavimento.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *