Notizie flash di Astronomia : 2014

News brevi di Astronomia riferiti al 2014 (da settembre) per tutti gli appassionati del cielo

La cometa visibile a Natale.

La cometa che sara possibile osservare durante le feste Natalizie si chiama C/2014 q2 Lovejoy. Con una luminosita al limite dell’occhio umano (mag. 5,5) si troverà ai piedi della costellazione di Orione (bassa verso sud) e  pian piano si alzerà sull’orizzonte per arrivare a metà gennaio nella costellazione della Lepre. 22 dicembre 2014

Il telescopio spaziale Kepler è di nuovo operativo

Lo strumento ottico Kepler, che era stato ibernato e si pensasse avesse finito la sua missione è di nuovo operativo scoprendo subito un nuovo pianeta extrasolare chiamato HIP 116454b. Con un diametro di 2,5 volte quello terrestre, il pianeta orbita attorno ad una stella poco più piccola del sole ad una distanza di 180 anni luce dalla terra nella costellazione dei Pesci. 05 dicembre 2014.

La missione “Futura” porta nello spazio Samantha Cristoforetti.

E anche la prima donna astronauta Italiana a volare. La partenza è prevista per domenica 23 novembre alle 22:01 (ora Italiana) nella base Russa di Baikonur, nel Kazakhstan assieme al russo Anton Shkaplerox e l’americano Terry W. Virts. Raggiungeranno la Stazione Spaziale Internazionale dove risiederanno 180 giorni. 23 novembre 2014 :

 

Istallata al largo di Portopalo di Capo Passero (SR) una torre per studiare i neutrini.

Si trova in fondo al mare a 3500 m di profondità la prima di 8 torri per studiare i neutrini. Il nome del progetto e KM3NeT-Italia e sara realizzato dall’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) grazie anche al contributo dei Laboratori Nazionali del Sud (LNS). 18 novembre 2014 :

Di nuovo visibile  la più grande macchia solare degli ultimi decenni.

Dopo la prima comparsa ad ottobre, è tornata ad essere visibile AR 12192 , la più grande macchia solare degli ultimi 25 anni. I ricercatori la stanno studiando per ipotizzare eventuali tempeste solari rilevanti. 15 novembre 2014 :

Il primo atterraggio su di una Cometa.

Il Lander Philae si stacca dalla sonda Rosetta è atterra sulla Cometa 67/P Churyumov Gerasimenko. E’ la prima volta nella storia che si effettua una simile e straordinaria impresa. 12 novembre 2014 :

Nuova teoria sulla grande macchia rossa di Giove.

Nuova ipotesi sulla formazione della grande macchia rossa di Giove : sarebbe stata provocata da una “scottatura” dei raggi ultravioletti del Sole. 10 novembre 2014 :

La grande Supernova superluminosa

Scoperta una supernova ( SN2014DT ) tra le piu brillanti ( luminosità relativa ) mai osservate. Si trova nella galassia m 61 nella costellazione della vergine con magnitudine 13 , 5 ed è distante 60 milioni di anni luce noi. 29 ottobre 2014 :

Una Cometa incontra Marte

La cometa Siding Spring ( C2013A1 ) ha un incontro ravvicinato ( 140 mila chilometri ) con il pianeta Marte. Possibilui interazioni della coda con l’atmosfera del pianeta. 18 ottobre 2014 :

Il pianeta extrasolare simile ad Urano.

Scoperto un pianeta extra solare simile ad Urano attorno a due stelle ( sistema binario ) ad una distanza di 25 mila anni luce da noi nella costellazione del sagittario. La scoperta e stata effettuata da un team di ricercatori internazionali guidati dal dottor Radoslaw Poleski. 16 ottobre 2014 :

Curiosity comincia a “bucare” Mount Sharp su Marte.

Il rover della Nasa Curiosity, sul pianeta Marte, inizia a trivellare le rocce alle pendici del Mount Sharp che tanto interessano i ricercatori scientifici di tutto il mondo. 26 settembre 2014 :

Scoperto Buco Nero in M60

Nella più piccola galassia mai osservata ( M60-UCD1 ), la quale ruota a sua volta dentro la galassia M60 ad una distanza da noi di 54 milioni di anni luce, è stato scoperto un enorme buco nero con una massa pari a 21 milioni di volte quella del Sole. 23 settembre 2014 :

Scoperta l’origine delle galassie a disco.

Sono il risultato di fusioni tra più galassie. Questa la scoperta condotta da un gruppo di ricercatori, coordinati da Junko Ueda della Japan Society for the Promotion of Science grazie al telescopio spaziale Alma situato in Cile. 18 settembre 2014 : 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *