Come usare il telescopio

Il telescopio astronomico e uno strumento utilizzato per osservare il cielo e tutti i suoi oggetti. Sicuramente avrai visto tantissime foto su Internet o in televisione di paesaggi lunari e degli anelli di Saturno, ma vederli attraverso un telescopio ti dà una nuova prospettiva di universo con le sue tante meraviglie…

immagine-telescopio-riflettore-

• Prima di imparare a usare un telescopio, è importante familiarizzare con il tipo di strumento che hai acquistato.

Tipi di telescopi:

Esistono diversi tipi di telescopi ma i più utilizzati  sono : un tipo a riflessione (noto anche come  telescopio Newton ) che utilizza uno specchio (obbiettivo) sul retro del telescopio per raccogliere la luce, un altro che utilizza una lente sulla parte anteriore del telescopio (rifrattore), e un telescopio catadiottrico, che è un ibrido tra i due. I telescopi che sono più comunemente utilizzati sono i riflettori Newton che hanno un miglior rapporto prezzo – prestazioni.

Apertura dell’ obbiettivo e ingrandimento:

L’ingrandimento non è importante quanto l’apertura. L’apertura è il diametro della lente principale (o specchio) che raccoglie la luce dalle stelle. Sulla lente dell’obiettivo, più luce entra e più le immagini saranno chiare e nitide.

La Montatura del telescopio

Determinare in che modo il vostro telescopio è montato :  o è altazimutale o equatoriale. I movimenti dell’ altazimutale sono semplici dall’alto verso il basso e da destra a sinistra e permette al telescopio di essere mosso simultaneamente lungo entrambi gli assi. Le montature equatoriali hanno anch’esse due assi, ma sono progettati per avere un solo movimento sull’asse della Stella Polare per seguire i corpi celesti.

Scopri e familiarizza con il cielo :

Prendete il tempo di guardare e studiare la mappa stellare. Ci sono molti buoni libri e pubblicazioni mensili con le mappe disponibili. Le mappe stellari sono disponibili anche su Internet.

Posizionare il telescopio :

Posizionare il telescopio in esterno su un terreno pianeggiante preferibilmente su erba, 30 minuti prima di utilizzarlo. Questo aiuta a stabilizzare le temperature e le turbolenze nel tubo. Evitare l’uso di un telescopio nel vento della notte, l’aria dovrebbe essere stabile. Non usate mai il telescopio attraverso una finestra.

Allineare la montatura :

Se abbiamo un telescopio con montatura equatoriale, bisognerà allinearlo. Inclinare il telescopio in modo che un asse (ascensione retta) punti alla stella polare ruotando la manopola latitudine. Una volta trovato la stella polare attraverso l’oculare, stringere il pulsante di blocco latitudine. Poi inclinare il telescopio in modo che l’asse di declinazione è sulla stella o un oggetto che si sta tentando di catturare.

Allineare il mirino al telescopio

Il mirino deve essere allineato precisamente con il telescopio. In primo luogo, inserire l’oculare con ingrandimento più basso e puntare il telescopio verso un pianeta luminoso o la Luna. Una volta centrato nell’oculare del telescopio guardare ora nel mirino e agendo con le 3 viti fissare lo stesso oggetto al centro (croce) che punta il telescopio. Ora, dopo tutte queste procedure, potremo godere appieno le osservazioni dell’universo con il nostro telescopio…

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *