Quasar e buchi neri : cosa sono ?

I quasar visivamente sembrano stelle azzurre un po’ sfuocate, ma a differenza di queste, sono oggetti tra i più lontani nel cosmo. L’universo non è limitato a stelle e galassie. Contiene molti altri oggetti che assomigliano a galassie ma brillano molto di più ed emettono onde radio, raggi X o raggi gamma molto più intensamente: questi sono i quasar. Il loro nucleo sprigiona un enorme energia e la maggior parte dei quasar si trovano a centinaia di milioni o addirittura miliardi di anni luce!

quasar-getti-immagine

Tra le migliaia di quasar catalogati due sono visibili in un piccolo telescopio di 20 cm di diametro: NGC 5128 Centaurus A con magnitudine 7,6 e 3C273 nella costellazione della Vergine, magnitudine 12,8. Quest’ultimo dista da noi oltre 2 miliardi di anni luce : lo vediamo com’ era … 2000000000 di anni fà, quando la vita apparve sulla Terra! Oggi questo quasar probabilmente è scomparso.

I quasar sono spesso più luminosi di 1000 galassie! In realtà, gli astronomi ritengono che l’energia e la luce intensa dei quasar sia l’attività di un enorme buco nero che si nasconde nel loro interno … Ma come facciamo a sapere che questo sarebbe un Buco Nero poiche questo non è visibile?

Cosa è un Buco nero ?

buco-nero-immagine

Un buco nero è una stella che è collassata su se stessa e che misura pochi chilometri di diametro. Ma la sua forza di gravità è così forte che cattura tutto ciò che passa vicino, anche a 100 miliardi chilometri, comprese le stelle. Dopo diversi miliardi di anni di attrazione, l’acquisizione di stelle e gas può diventare enorme e raggiungere milioni di chilometri di diametro.

Il buco nero e quindi invisibile perchè impedisce anche la luce di lasciare la sua superficie; tuttavia, tutto il gas e le stelle catturate attorno a lui rivelano la sua presenza nello spazio :
Il buco nero è l’unica stella che può creare energia sufficiente a spiegare l’intensa radiazione dei quasar e di alcune galassie.

Gli astronomi hanno scoperto molte galassie che sembrano ospitare buchi neri : tutte hanno sia un nucleo molto luminoso o emettono getti di materia a distanze molto grandi. Buchi neri sono stati trovati nella Grande Nube di Magellano, in M31, nel cuore della galassia “Sombrero” M104, quello di M82, etc. C’è anche un piccolo buco nero al centro della nostra Via Lattea.

2 commenti

    • enzoleo

      Ciao Giorgino. Il nostro sole non ha una massa abbastanza grande per divenire un buco nero. La nostra stella infatti dopo aver esaurito il combustibile idrogeno (tra 5 miliardi di anni circa) dapprima diventerà una gigante rossa espandendosi fino ad inglobare anche l’orbita terrestre per poi contrarsi divenendo una nana bianca con diametro decine di volte piu piccolo di quello attuale e si spegnerà lentamente. Secondo i ricercatori un buco nero potrebbe formarsi da stelle con massa molto grandi (più di dieci volte quella del sole) le quali,dopo aver esaurito l’idrogeno si espanderebbero enormemente fino a divenire supergiganti rosse per poi comprimersi in modo terrificante fino ad esplodere (supernovae). Il residuo di questa esplosione, se avrebbe una massa superiore a 3 o 4 masse solari, sarebbe un oggetto con una forza di gravità talmente enorme da divenire appunto un Buco Nero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *