Come piantare le rose

L’autunno è il momento ideale per piantare le rose. Attecchiscono bene prima dell’inverno, e l’offerta ai negozi è abbondante. Ma si può anche piantare un cespuglio di rose in primavera, e nella maggior parte dell’anno, se acquistato in vasi. Ecco come …

Preparazione per la messa a dimora

buca per rosaPiantare un cespuglio di rose in autunno è il periodo migliore. In questo periodo dell’anno, l’umidità ambientale e la temperatura favoriscono l’ attecchimento prima dell’inverno. In questo periodo l’offerta al vivaio è anche più ricco.

E importante attendere novembre per piantare una rosa con radici nude : infatti se la temperatura non è ideale potrebbero seccare ….

Una rosa comprata in contenitore da meno preoccupazione: è possibile piantarla dalla primavera all’inverno. Naturalmente, si dovrebbe evitare i giorni di pioggia o gelo eccessivo.

La rosa si adatta bene a tutti i tipi di terreno

Prima di piantare è buona norma scavare una buca di circa 60 cm di profondità e diametro e sistemare il terreno cosi :

se il terreno è molto pesante (compatto, argilloso ) aggiungere della sabbia, ghiaia o ceneri, al fine di alleggerire e migliorare il drenaggio dell’acqua.

Al contrario, se il terreno è molto sabbioso si deve aggiungere argilla, terriccio, torba
per favorire un minimo di ritenzione idrica.

I rami del cespuglio dovrebbero essere lasciati non più alti di 15 cm circa, lasciando solo i 3 o 4 più forti . Ciò faciliterà notevolmente il recupero.

Piantagione

coltivare-rosePraticare un foro nelle buca precedentemente preparata del diametro e profondità leggermente superiore del contenitore (vasetto) della rosa e depositare sul fondo una miscela di torba, terra del foro e un po di concime organico (poco)

Posizionare la rosa in modo che il colletto sia appena sopra il livello del terreno. Richiudere con terreno, facendo attenzione a non lasciare “sacche” di aria.

Se la rosa ha le radici nude ( piantare a fine ottobre o novembre) eliminare quelle più deboli o rovinate e adagiare la pianta nella buca . Quindi coprire con molta cura le radici in modo che in terreno aderisca perfettamente alle stesse evitando vuoti di aria fino a raggiungere il colletto della pianta che deve essere possibilmente al livello terreno e comprimere per bene.

Infine innaffiare accuratamente completando la compattazione del terreno intorno alle radici.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *