Navigare con Google Maps offline

Il navigatore più famoso al mondo, Maps di google, hà tra le sue funzioni anche quella di poter navigare in modalità offline, cioè senza una connessione internet e o senza linea dell’operatore
immagine-maps-di-google

Questo può risultare molto comodo per coloro che non hanno un abbonamento ad internet o in zone dove la rete cellulare è altalenante.

Per poter navigare con google maps offline bisogna prima di tutto scaricare la zona di mappa interessata (per esempio la provincia con il comune di nostra residenza, una regione o addirittura tutta Italia ). Per fare questo bisogna aprire l’applicazione Maps e, cercando tra il menù, troveremo “aree offline”; clicchiamoci sopra e scegliamo il pulsante + per aggiungere una nuova area. Comparirà una zona di mappa che potremo ingrandire o rimpicciolire a piacimento (più è grande e ovviamente occorrono più mb di dati)

Inquadrata la mappa che desideriamo clicchiamo su donwload e attendiamo che la zona venga scaricata.
A questo punto avremo la nostra mappa nella memoria di Maps e quando vorremmo cercare una via che rientra nella suddetta mappa, anche se saremo offline, la troveremo e potremo attivare il navigatore che funzionerà normalmente. Ovviamente il gps dovrà essere attivato e la posizione trovata.

Ora possiamo ottenere un percorso e navigare con maps di google in offline anche se non abbiamo una connessione internet con notevole risparmio della batteria del nostro smartphone. Unico impegno e quello di aggiornare la mappa una volta al mese altrimenti sarà inutilizzabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *