Il ginepro come pianta medicinale

GINEPRO – Juniperus communis, fam. Cupressacee. Altro nome : ginepro nero

immagine-ginepro-con-frutti

come si presenta :

Il Ginepro è un arbusto o alberello cespuglioso a seconda dell’altitudine (fino a 2.500 m s.l.m.), con foglie lineari – aghiformi di color verde, fiori di color giallo-verdastro e frutti (noti col nome di coccole) tondeggianti di color blu intenso, quasi nero

dove si trova :

spontaneo in tutta Italia, dal mare alla montagna (Alpi. Appennini) è comune nei luoghi aridi e sassosi, in pieno sole o mezz’ombra

quando si raccoglie

fiorisce in aprile-maggio. I frutti maturano solo ogni due anni per cui in autunno è facile vedere piante che portano contemporaneamente coccole nere, muture, e coccole verdi. Per uso medicamentoso si usano i frutti maturi.

quali azioni esercita :
diuretiche, diaforetiche, balsamiche, stomachiche.

In caso di disturbi alle vie urinarie si consiglia l’infuso :
Lasciare in infusione al coperto, in 1 litro di acqua bollente 30 g di bacche essiccate e pestate; colare. Dosi: 2-3 tazze, calde, durante il giorno.

In caso di bruciori di stomaco si consiglia il tè :
Lasciare in infusione, fino a raffreddamento, in 100 g di acqua bollente 2—3 g di bacche. Pestare; colare. Dosi: 1 tazza dopo i pasti, riscaldata a bagnomaria.

  • Si ricorda che l’uso sconsiderato di piante medicinali può essere dannoso; pertanto è bene consultare un medico – erborista prima del “fai da tè”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *