Aglio : proprieta benefiche e curative

immagine-aglio-secco-spicchi

L`aglio oltre a rendere più gustoso il nostro cibo svolge un’azione di prevenzione e guarigione di molte condizioni mediche.
In base a moltissime ricerche si nota come l’aglio possa aiutare in casi di raffreddore, malattie cardiache, ipertensione, infezioni, impotenza etc.. Ai primi sintomi di raffreddore molte persone testimoniano che consumando uno o più spicchi d’aglio i problemi svaniscono velocemente. Questo succede perché l’aglio migliora il nostro sistema immunitario aiutando le nostre difese naturali e quindi le nostre condizioni di salute in generale.
Per le malattie cardiache l’aglio e un ottimo aiuto sia per curare che per prevenire. Infatti aiuta a mantenere bassi i livelli di colesterolo aumentanto quello buono e abbassando il cattivo e questo riduce il rischio delle formazione di placche nelle nostre arterie.

L’ ipertensione è un’altra malattia che può essere aiutata in modo significativo con il consumo regolare di aglio. Grazie ad alcuni composti chimici contenuti in esso infatti fluidifica il sangue abbassando la pressione arteriosa e prevenendo la formazione di coaguli. Studi effettuati sulla popolazione in generale infatti dimostrano che dove si usa aglio in modo regolare vi e una ridotta incidenza di malattie cardiache e ipertensione.

Un’altro campo medico dove l’aglio può dare benefici e nelle infezioni : infatti è considerato un antibiotico naturale. Nella seconda guerra mondiale i medici britannici l’usavano per curare i feriti di guerra. Hà proprietà antibatteriche antivirali e anche anti fungine. L’aglio è utile anche nei casi di impotenza dove infatti è stato utilizzato per secoli anche come afrodisiaco per via degli effetti su vene e circolazione sanguigna.

L’elenco dei campi medici dove l’aglio può dare molti benefici può continuare a lungo : migliora la memoria e l’apprendimento, abbassa l’iperglicemia, ha azione sedativa e calmante eccetera.
L’aglio si può assumere semplicemente aggiungendolo tritato dei nostri cibi ma se non tolleriamo il suo sapore si può assumere come integratore sotto forma di compresse.
Se si stanno assumendo farmaci e bene comunque parlarne con il nostro medico prima di assumere aglio per via dell’interazione che esso può esercitare sulle nostre cure.

2 commenti

  1. Giuseppe

    L’argomento su l’aglio e molto interessante gradirei qualche articolo sulla digestione in erbe o frutti grazie

    • enzoleo

      Grazie Giuseppe per l’interessamento. Appena possibile scriverò un post come da tua richiesta. Saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *